Cerca nel blog

venerdì 19 dicembre 2014

Lucifero abita in via del Plebiscito

...ma è un Lucifero in disarmo, pompettato, leggermente pirla, scontato, quasi infantile.

Lontani i tempi in cui, fulgido angelo del male, dominava dall'alto dei suoi tacchi da 9 cm l'Italia olgettina: ora  barcolla ciabattando tra dudù e fitto sotto lo sguardo sprezzante della badante francesca.

Deve trattare con tutti, anche con uno che ha sul groppone una pesante condanna in primo grado di giudizio.

Per fortuna che a dargli una mano in questi frangenti c'è sempre l'inossidabile Razzi-Crozza e c'é chi sospetta che ci sia anche lo zampino del cristallino scilipoti.



Nessun commento:

Posta un commento