Cerca nel blog

giovedì 25 dicembre 2014

. "Potremmo scambiarci le felpe", lo dice il salvini mattù nei confronti dell'esterefatto (?) Landini.

Andare di mattina con la famelica marine le pen per poi finire la serata con il ruvido Landini deve essere un esercizio normale per uno psicopatico, quindi nulla da meravigliarsi se per il matteo secondo e per il trota siano cose di ordinaria amministrazione... quello che ci meraviglia è il silenzio di Landini, il mangiafuoco della Fiom.

Non voglio neanche pensare che si sia invischiato fra le sanguisughe ed i rospi delle paludi legaiole, però il suo silenzio conturba un po'.



Nessun commento:

Posta un commento