Cerca nel blog

sabato 31 gennaio 2015

Ci voleva il Presidente Mattarella per scoprire lo scomparso Buttiglione

A margine della elezione del nostro nuovo Presidente, un'altruista equipe di "chi l'ha visto?" si è intrufolata nel Parlamento alla ricerca di un personaggio scomparso, ma che tutti si erano ben guardati di tentarne il rintraccio: era il pericolosamente contagioso 'pirlottus salentinus', portatore insano di scemenza precoce.

Attirato come un merluzzo dalla luce della lampara, il politico  (...?) Rocco Buttiglione, noto pirla salentino, è stato rapito dal fatale fascino della telecamera e, senza che alcuno gli chiedesse alcunché, ha spiattellato: "Mattarella è virulentemente antiberlusconiano", dopo di che è corso come un cucciolotto spaurito a nascondersi dietro le flaccide terga di Casini.

Ma quella lapidaria frase ha fatto immediatamente il giro del web arrecando ulteriore onore al Presidente Mattarella che aveva, sin dall'inizio, intuito la pericolosità, poi dolorosamente accertata da tutti noi e sulla nostra pelle, del berlusconismo post craxiano.

Amen



Nessun commento:

Posta un commento