Cerca nel blog

giovedì 1 gennaio 2015

Tragico Beppe Fantozzi in arte Grillo

Provo un sincero senso di pena quando vedo un anziano debosciato, in ritardo per ogni possibile pentimento o riabilitazione, arrancare lungo i suoi pochi giorni di notorietà rimastigli, essendo egli cosciente che tra poco saranno solo i creditori a ricordarsi di lui.

Si, mi fa pena... ma poi penso a quanti casini ha creato a noi italiani con quel minkia di pseudo partito che un gratta e vinci della vita gli ha immeritatamente regalato e allora faccio mio il suo grido di guerra: "vaffanculo, belìn!".

Comunque un effetto benefico a qualcuno riesce ancora a procurarlo.








Nessun commento:

Posta un commento