Cerca nel blog

sabato 7 febbraio 2015

"aìta aìta..." urlacchia l'anziano botolo

Incredibile che colui che sbeffeggiò l'Italia con un falso contratto mai rispettato, ma platealmente sottoscritto sulla più importante rete pubblica nazionale in prossimità della giornata elettorale, si metta a frignare per un presunto sgarbo su un patto verbale concordato in via del Nazareno.

E addirittura accusi Renzi di una deriva autoritaria... proprio lui, quello dell'editto bulgaro!


Nessun commento:

Posta un commento