Cerca nel blog

lunedì 9 marzo 2015

Salvini l'asburgico

In questi giorni si verrà a capo della tenzone Tosi-zaia per la corsa alla presidenza del Veneto.

L'esito appare improntato all'asburgico pugno di ferro del tragico al Pirlùn, ormai ubriacato da quel nome (Matteo) che condivide con un vero politico che gli sta facendo troppa ombra.

Non ha idee il matteo 'minor' e può fare solo la voce grossa, ma anche quella potrebbe non bastare se, oltre che le idee, scarseggia anche il carattere.

Assistiamo con malcelata noia a questa ennesima buffonata by via Bellerio.


Nessun commento:

Posta un commento