Cerca nel blog

lunedì 30 marzo 2015

'Concordia', un nome garanzia di sfiga

Su tanti giornali d'oggi si parla della Coop Concordia il cui ufficio acquisti sembra fosse molto sensibile alle esigenze di Massimo D'Alema 

Massimì, da elettore non credo che tu ti sia fatto la villa alle Bermuda e uno yacht da 200 metri con quei quattro libri e quelle 2000 bottiglie vendute alla coop Concordia, ma i tempi sono questi e se il ministro Lupi per una chiacchiera su un orologio ha dovuto dimettersi, anche tu ti sei messo in una condizione critica.

Tu e Lupi non siete la "piovra", ma solo dei soldatini che devono prendersi le colpe di orridi orchi che ancora non conosciamo.

Auguri, sappiamo che sei un combattente, vai!


Nessun commento:

Posta un commento