Cerca nel blog

sabato 2 maggio 2015

Sono tanti, sono i mercenari e antagonisti della libertà

Sembra che vengano reclutati negli strati più vulnerabili della società e della psiche, che siano arruolati in segrete milizie sempre pronte all'impiego e ogni tanto i giornali parlano di strani campi di addestramento di cui non si capisce mai la finalità, probabilmente qualcosa che ha a che fare con l'ecologia.

Praticamente tipo la Gladio, tanto amata dall'ex presidente della Repubblica Kossiga, che sembra avesse come finalità quella di opporsi alla conquista "illegittima" del potere da parte del buon vecchio PCI.

Di questo si parla nelle ultime osterie e sicuramente il sangiovese aiuta molto nell'elaborazione di oscuri complotti.

Ma se ci fosse un pur minimo briciolo di verità, potremmo azzardare anche un inverosimile parallelo con altre bande armate molto più avanti nell'addestramento: quelle tipo isis, tanto per fare un nome.

Non mi sono mai piaciuti i capitani di ventura, neanche Giovanni dalle bande nere che pur eravamo costretti a studiare a scuola.




1 commento:

  1. Ora tutti i complottisti in Piazzale Loreto !!!

    RispondiElimina