Cerca nel blog

mercoledì 10 giugno 2015

Fanfaronesco bailamme che vorrebbe spaventare

Si assiste da tempo, ma soprattutto in occasione di queste settimane di marginali elezioni regionali e di giusta e doverosa attività giudiziaria, ad una esplosione di inviti alle dimissioni, di accuse di incapacità e di minacce tipo "se vinciamo nel Comune di Noragugume il governo deve saltare".

L'unica cosa che sembra essere saltata é però la capacità politica di prendere atto che il centrodestra é purtroppo allo sfascio e che nel suo territorio elettorale spadroneggiano bande di avventurieri armati di lingua lunga ma sprovvisti di decenza.

Guardate il capo storico di quelle bande che cosa sta rimpiangendo: per lui il futuro é il 1922.

Adesso comprendiamo a fondo perché si premurò cosi tanto di cancellare dalla Costituzione il divieto di ingresso in Italia dei membri maschi della famiglia savoia e ancor di più compendiamo perché da quei soggetti non possiamo aspettarci un, necessario per l'Italia, moderno liberismo


Nessun commento:

Posta un commento