Cerca nel blog

giovedì 4 giugno 2015

Maroni in love

E ci risiamo con la gnocca abusiva.

Maldestri politici e pietosi amanti, questi seguaci e soci del nanetto bionico non riescono a coniugare decentemente la vita privata con quella pubblica, a tutto discapito del decoro istituzionale.

Adesso é il caso del tamarro musicante antropofago, nonché ex ministro ed attuale governatore della ricca ma disperata Lombardia: Robertaccio Maroni.

Neanche una precedente condanna a 8 mesi, ridotti poi a 4, per aver tentato di sbranare il polpaccio di un poliziotto, lo ha indotto a starsene lontano da ulteriori guai giudiziari.

E dove sembra essere caduto il pirla?  Ma sulla gnocca, of course!

In disparte, il sordido Al Pirlùn in arte salvini si sfrega levantinamente le mani: 'altro che sindaco di  Milano, governatore della Lombardia sarà il mio prossimo successo', sogna sghignazzando.




Nessun commento:

Posta un commento