Cerca nel blog

giovedì 30 luglio 2015

Al Ruspùn al mare. Dove? Ma a Milano...Marittima. Una vera genialata.

Le foto lo riprendono in vari selfie (uno con un 'negher', tanto per dire: "sono un razzista, si, ma illuminato") ed una in posa da intellettuale anni '60, con tanto di libro aperto e piedi in acqua.

Peccato che quello non fosse un vero libro, ma una agenda con le istruzioni che il fotografo incaricato per il suo book elettorale gli aveva  dato, visto che a parole non aveva capito nulla.

Intanto la Capitaneria di Porto aveva avvisato i bagnanti del rischio di inquinamento da legaiolite.

il possente torace inferiore di al Pirlùn

Nessun commento:

Posta un commento