Cerca nel blog

mercoledì 12 agosto 2015

Beppe, Matteo il legaiolo e le donne

Oggi sulle news si legge che 

 Matteo legaiolo
 Beppe

i due maitres à penser Beppe da Genova e Matteo da Milano stanno filosofeggiando sui loro destini:
dice il milanese:
'urca, all'Umbertùn, per una sveltina abusiva gli é s'ciupà il cervello, chiamamolo così, e a me cosa potrebbe scoppiare?'

gli fa eco il genovese:
'belìn, già mi stanno mettendo alla porta quelli del mio Movimento, e se lo facesse anche mia moglie chi mi preparerebbe il brodino della sera?'

Sembra che l'amore possessivo sia un buon rifugio per i fenomeni gonfiati



Nessun commento:

Posta un commento